Revocata in maniera definitiva la patente ad un valdostano

L'uomo è stato sorpreso ieri dalla Polizia mentre guidava una moto nonostante la patente gli fosse stata in precedenza sospesa per guida in stato d'ebbrezza. L'uomo dovrà pagare una sanzione amministrativa da 1842 a 7369 euro.
Cronaca

Era al volante della sua moto nonostante gli fosse stata sospesa la patente per guida in stato d’ebbrezza. Ieri, domenica 6 giugno 2010, la Polizia Stradale di Aosta ha fermato M.E., valdostano di 43 anni. Oltre alla guida senza patente all’uomo è stato contestato anche il fatto che la moto non fosse stata revisionata cosi come previsto dalla legge.

Gli uomini della stradale hanno quindi revocato definitivamente la patente di guida all’uomo che ora dovrà pagare una sanzione amministrativa  da 1842 a 7369 euro. Inoltre il veicolo è stato sottoposto al fermo amministrativo tre mesi.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte