Rientrato all’allarme per i due alpinisti dispersi

I due scalatori, entrambi di Valencia, erano partiti nella nottata dal rifugio Gonnella, a 3.071 metri di quota per affrontare l'ascesa lungo la via normale.
Monte Bianco
Cronaca

Sono rientrati in Francia ieri sera tardi, Agusti Fernandez, di 62 anni, e Francisco Ribes Lopez, di 55 anni, dispersi da ieri sul Monte Bianco. I due alpinisti spagnoli, entrambi di Valencia, erano partiti la notte precedente dal rifugio Gonnella, a 3.071 metri di quota per affrontare l’ascesa lungo la via normale, senza rientrare però alla base presso la quale avevano lasciati gli effetti personali.

L’allarme era scattato ieri sera, quando il gestore del rifugio, non vedendo tornare i due uomini, aveva avvertito il Soccorso Alpino Valdostano: un elicottero si era subito alzato in volo, ma la ricerca è durata poco, terminandosi con il tramonto. Le operazioni sono quindi riprese questa mattina, fino a quando il Soccorso Alpino valdostano è stato avvertito dai colleghi francesi che i due uomini erano rientrati dal versante francese, trascorrendo la notte al rifugio Tete Rousse (3.167 metri), senza comunicare però la loro posizione al punto di partenza.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca