Ruba i codici delle carte di credito utilizzate sul web, denunciato hacker

Le indagini sono partite dopo la denuncia, nel dicembre scorso, di una ragazza di Chatillon che effettuando un controllo sulla propria carta “Si”, si era accorta che erano state effettuate due operazioni fraudolente per 248 euro.
Cronaca

Rubava attraverso virus informatici i codici delle carte di credito delle persone che usano internet, utilizzandoli per effettuare delle giocate. Per indebito utilizzo di carte di credito e ricettazione un 34enne, G.G., residente in provincia di Livorno è stato denunciato dai Carabinieri del Comando Stazione di Saint Vincent/Chatillon. 

Le indagini sono partite dopo la denuncia, nel dicembre scorso, di una ragazza di Chatillon che effettuando un controllo sulla propria carta “Si”, si era accorta che erano state effettuate due operazioni fraudolente per 248 euro con successivo versamento del denaro su un conto gioco Snai intestato a persona ignota e successivamente erano state effettuate delle giocate con vincite a favore del 34enne livornese, titolare anch’esso di altro conto gioco Snai.

Dagli accertamenti effettuati dai militari tramite l’Ufficio accertamenti Giudiziari di Poste Italiane si è scoperto che sul conto gioco del livornese, tra il 29 novembre e il 2 dicembre del 2013, risultavano vincite per un totale di circa 13.000 euro.

Il denaro veniva successivamente versato su due carte poste pay intestate al 34enne e poi prelevato attraverso sportelli bancari in Romania o versato su altre carte poste pay intestate a cittadini italiani e stranieri. Il livornese risulta già denunciato anche da altri Comandi arma o di altre Forze di Polizia per analoghi fatti.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte