Spaccio di droga, 31enne aostano agli arresti domiciliari

L'uomo era stato arrestato lo scorso gennaio per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e poi rimesso in libertà. L’ordine di custodia cautelare in carcere è stato tramutato su istanza della difesa in arresti domiciliari.
Giuseppe Ficara
Cronaca

Giuseppe Ficara, 31enne aostano, già noto alle forze dell’ordine per numerosi episodi di spaccio, non finirà in carcere ma sarà costretto agli arresti domiciliari presso una struttura di riabilitazione.

Ieri alcuni agenti della Narcotici di Aosta hanno dato esecuzione all’ordinanza di custodia cautelare in carcere del Tribunale del Riesame di Torino nei suoi confronti. Il provvedimento, per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, deriva dall’attività investigativa della Squadra Mobile che lo scorso gennaio aveva sorpreso Ficara a Pollein con ben 19 bustine contenenti complessivamente 9 grammi di eroina.

Dopo una perquisizione domiciliare, gli agenti avevano ritrovato e sequestrato un bilancino di precisione, un botticino di metadone, oltre una pistola scacciacani. L’uomo era stato arrestato per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e poi rimesso in libertà. In seguito al riesame della posizione giuridica è arrivato l’ordine di custodia cautelare in carcere, tramutato su istanza della difesa in arresti domiciliari.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte