Cronaca di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 26 Novembre 2019 17:48

Stalking all’ex compagna: 36enne sottoposto al divieto di avvicinamento

Aosta - Si tratta di uno straniero residente ad Aosta. Dalle indagini della Squadra Mobile sono emerse molestie alla donna e l’introduzione furtiva nella sua abitazione, spesso “in orario notturno” e “dopo aver abusato” di alcolici.

Stalking

Molestie alla sua ex compagna, arrivata a non rincasare mai da sola, nel timore di incontrare l’uomo con cui aveva rotto una relazione in passato. In più occasioni, inoltre, lui si sarebbe furtivamente introdotto in casa della donna, spesso – fanno sapere dalla Questura – “in orario notturno e dopo aver abusato di sostanze alcoliche”.

Sono gli elementi emersi dalle indagini della Squadra mobile, coordinate dal pm Carlo Introvigne, che hanno condotto all’emissione, da parte del Gip del Tribunale, di un’ordinanza che stabilisce, per un 36enne straniero residente ad Aosta, il divieto di avvicinarsi a tuti i luoghi abitualmente frequentati dalla persona offesa. All’uomo viene contestato il delitto di atti persecutori.

A quanto si apprende, lo stalking era ripreso – dopo anni che la coppia aveva interrotto il suo rapporto – nello scorso ottobre e proseguito per quasi un mese. Appurato il “perdurante stato di ansia e paura della vittima”, la Procura, ottenuti anche i primi riscontri dagli investigatori della Mobile, ha richiesto la misura cautelare, che il giudice ha concesso alla fine della scorsa settimana, quando è stata notificata all’indagato.

Iscriviti alla nostra newsletter

* indicates required

Non daremo mai i tuoi dati a terzi e ti promettiamo che non ti disturberemo inutilmente e che non ti faremo mai perdere tempo.


Puoi cancellarti in ogni momento da questa lista, cliccando nel link che trovi al fondo di ogni mail che ti inviamo. Per avere tutte le informazioni a proposito della nostra "policy" in termini di privacy, puoi andare sul nostro sito www.aostasera.it

Usiamo Mailchimp come piattaforma di marketing: significa che è lo strumento con cui ti mandiamo le mail. Cliccando qui sotto su "Mi iscrivo", confermi di essere al corrente del fatto che gestiremo le informazioni che ci hai lasciato qui attraverso Mailchimp. Se voi scoprire di più sulla Privacy Policy di Mailchimp, clicca qui

Commenta questo articolo