Cronaca di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 21 Novembre 2019 17:43

Studenti denunciati a Verrès, l’Assessora Certan: “La situazione è ora sotto controllo”

Aosta - L'Assessora all'Istruzione Certan: "Tutti, famiglie e ragazzi, devono avere però ben chiaro che se le regole della scuola non vengono rispettate ci sono delle conseguenze ".

Chantal CertanChantal Certan

“La situazione è ora sotto controllo. Tutti, famiglie e ragazzi, devono avere però ben chiaro che se le regole della scuola non vengono rispettate ci sono delle conseguenze “. L’Assessora regionale all’Istruzione Chantal Certan interviene su quanto accaduto a Verrès. 

Un caso isolato legato ad una sfortunata concomitanza.”Quest’anno in una classe con alcuni ragazzini un po’ più agitati sono stati inseriti alcuni ripetenti. Si è creata una classe un po’ turbolenta con alcuni atti di prevaricazione” racconta l’Assessora “Il dirigente scolastico ha ritenuto di informare la Sovrintendente e sono state fatte delle riunioni, anche con le forze dell’ordine. Alcuni studenti sono stati sospesi e sono stati convocati i genitori. ”

L’invito dell’Assessora è alla collaborazione “Se ci sono regole che non vengono rispettate, si avvisa, si fanno azioni di collaborazione per farle capire a tutti. In una scuola non deve esserci omertà”. 

Un commento su “Studenti denunciati a Verrès, l’Assessora Certan: “La situazione è ora sotto controllo””

  • Denise Jacquemod says:

    È se questo tristissimo episodio diventasse invece l’occasione per verificare davvero cosa sta succedendo in alcuni istituti? Siamo davvero sicuri che la situazione sia sotto controllo? La realtà è che siamo in piena emergenza educativa!!!

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>