Tar, il ricorso contro la nomina di Rubbo a Direttore Usl sarà discusso nel 2018

L'udienza di oggi, martedì 10 ottobre, era dedicata alla richiesta di sospensiva degli atti impugnati, che la parte ricorrente ha però ritirato.
Igor Rubbo
Cronaca

Finisce con un nulla di fatto la prima udienza al Tribunale Amministrativo Regionale sul ricorso contro gli atti di nomina di Igor Rubbo a direttore generale dell'Unità Sanitaria Locale della Valle d'Aosta.

I magistrati amministrativi dovevano esaminare oggi, martedì 10 ottobre, l'istanza di sospensiva dell'efficacia dei provvedimenti impugnati richiesta dal ricorrente, uno degli altri candidati inseriti nell'"elenco idonei" dal quale la Giunta regionale ha attinto per la nomina del manager dell'Azienda sanitaria, avvenuta nello scorso maggio.

Tramite il suo legale, il presentatore del ricorso ha tuttavia manifestato rinuncia all'istanza e quindi il Tribunale ha stabilito la data di discussione del merito dell'opposizione, fissandola per il 1 febbraio prossimo. Nel mentre, Rubbo resterà quindi in carica.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte