Torinese denunciato per sostituzione di persona. Era entrato al Casinò con documenti falsi

L'uomo, per problemi passati, non poteva più fare ingresso nella casa da gioco di Saint-Vincent. Soltanto nel periodo dal 2002 al 2008 il torinese, 60enne, era andato a giocare al Casinò circa 200 volte.
Cronaca

Cercava di entrare al casinò di Saint-Vincent nonostante gli fosse stato da tempo impedito. Per sostituzione di persona, gli agenti della squadra mobile hanno denunciato un sessantenne residente a Torino.

L’uomo è stato riconosciuto dai poliziotti, che lo hanno fermato e controllato. Quando ha mostrato loro la carta di identità, si sono accorti che aveva un documento con false generalità. Infatti, si era fatto prestare la carta di identità da un conoscente e aveva cambiato la fotografia. Il torinese è così stato denunciato.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte