Tre alpinisti bloccati sopra il Toula: soccorsi, stanno bene

Complicate comunque le operazioni di recupero a causa anche delle condizioni di scarsa visibilità in quota che hanno impedito la missione in elicottero. Uno dei tre alpinisti aveva perso parte dell'attrezzatura a causa di una caduta.
soccorso crepacciata
Cronaca

Erano in difficoltà nella fase di discesa lungo il Canale dei Tedeschi (quota 3300 mt) e così il Soccorso Alpino Valdostano, nel pomeriggio di oggi è intervenuto a monte del ghiacciaio del Toula, sul Monte Bianco, per recuperarli. Sono in buone condizioni e non hanno avuto bisogno di intervento sanitario.

Complicate comunque le operazioni di recupero a causa anche delle condizioni di scarsa visibilità in quota che hanno impedito la missione in elicottero. Uno dei tre alpinisti, tutti di nazionalità francese, aveva perso parte dell’attrezzatura a causa di una caduta, che non ha provocato danni fisici.

I tecnici del SAV e del SAGF (Soccorso Alpino della Guardia di Finanza) hanno quindi  deciso di procedere via terra percorrendo lo stesso canalone per recuperare il materiale dell’alpinista, rimasto insieme ad un compagno, oltre alla crepacciata terminale. Il terzo alpinista ha preferito non affrontare la discesa, in attesa dei soccorsi.

Una volta raggiunti tutti e tre, recuperata l’attrezzatura e radunato il gruppo, sono stati guidati fino al ghiacciaio del Toula e da lì al Pavillon. L’operazione, iniziata poco dopo le ore 13.30, si è conclusa alle 17.30 circa.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

   Eventi
Precedente
Successivo
   Foto
Precedente
Successivo
   Video
Precedente
Successivo