Una donna inglese travolta a Cogne da una scarica di neve. Non è in pericolo di vita

L'episodio in Valnontey. Sul posto sono arrivati gli uomini del soccorso alpino valdostano. La donna, insieme al compagno di cordata, è stata trsportata all'ospedale regionale Umberto Parini. Lui illeso, alla donna riscontrati alcuni traumi.
Cronaca

Non destano preoccupazione le condizioni della donna inglese rimasta ferita questa mattina, domenica 8 febbraio, in Valnontey a causa di una scarica di neve. La donna, insieme a un compagno di cordata, era impegnata, in un canalone, in una arrampicata su di una parete di ghiaccio. Poco prima di mezzogiorno, è stata travolta da una scarica di neve.

L'inglese, che era la seconda della cordata, è stata trascinata in basso, verso la fine della parete. Immediati i soccorsi, chiamati dagli altri compagni. Sul posto è immediatamente arrivato l'elicottero della protezione civile con le guide, che ha trasportato la donna in ospedale, dove i medici le hanno riscontrato alcuni traumi dovuti alla caduta.

Le sue condizioni, però, non destano preoccupazione. Trasportato poi a valle anche il compagno, rimasto illeso. Gli altri componenti del gruppo, altri sei inglesi, non sono stati coinvolti dalla slavina che si è staccata dal canalone che stavano risalendo. Sul posto sono intervenuti anche i carabinieri.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca