Una trivella buca un tubo di metano. Intervenuti i Vigili del fuoco.

Un mezzo di scavo, intento ad eseguire alcuni sondaggi del terreno dell'area ex Pala Ceva nel comune di St.Christophe, ha perforato un tubo secondario del gas metano, causando una forte fuoriuscita di combustibile. Intervenuti i Vigili del fuoco.
L'intervento dei Vigili
Cronaca

E' stato necessario l'intervento del Vigili del Fuoco nel pomeriggio di martedì 6 luglio quando un mezzo di scavo, intento ad eseguire alcuni sondaggi del terreno dell'area ex Pala Ceva nel comune di St.Christophe, ha perforato un tubo secondario del gas metano, causando una forte fuoriuscita di combustibile.

I vigili hanno realizzato, intorno alla fuoriuscita, una protezione d'acqua formata dal getto di particolari lance a ventaglio per evitare ogni possibile innesco. Nel frattempo, con la collaborazione di una squadra dell'Italgas, è stato intercettato il tubo di derivazione del gas e sono state eseguite le opere di chiusura della mandata secondaria, responsabile del carico del tubo. Sul posto sono intervenute anche due autobotti di supporto, un tecnico dei vigili del fuoco, la Polizia locale per la gestione del traffico stradale e le autorità comunali.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte