Utilizzo indebito di carte credito e ricettazione, denunciato 27enne

Il denaro era stato versato su un account di un sito di scommesse online, intestato a una persona sconosciuta. Successivamente erano state effettuate delle giocate con vincite a favore proprio dell'uomo.
Cronaca

Prosciugava le carte prepagate di persone ignare versnado migliaia di euro su un account di scommesse online. Per questo motivo T.A., 27enne della provincia di Verona, è stato denunciato per i reati di utilizzo indebito di carte credito e ricettazionedai Carabinieri del Comando Stazione di Valpelline.

Le indagini hanno avuto inizio nello scorso mese di dicembre dalla denuncia da parte di una ragazza di Valpelline che facendo un controllo sulla propria carta PostePay si era accorta che erano state effettuate diverse operazioni per un totale di ben 2500 euro. Il denaro era stato versato su un account di un sito di scommesse online, intestato a una persona sconosciuta. Successivamente erano state effettuate delle giocate con vincite a favore proprio dell’uomo, titolare anch’esso di un altro conto di gioco online.

Grazie agli accertamenti telematici dei carabinieri si è scoperto che il giovane hacker marocchino aveva già truffato almeno 20 persone sul territorio nazionale, riuscendo a rubare decine di migliaia di euro. Come il livornese scoperto e denunciato pochi giorni fa, anche questo giovane ha la capacità di carpire attraverso espedienti informatici i codici delle carte di credito dsu internet. L’uomo inoltre risultava essere già stato denunciato anche da altri Comandi Arma o di altre Forze di Polizia. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte