Valanga cade a Chamois, uno scialpinista morto

L'allarme è stato lanciato da alcuni testimoni presenti sul posto. 
Elisoccorso
Cronaca

E’ di un morto il bilancio di una valanga caduta nel primo pomeriggio di oggi, sabato 8 dicembre, nella zona del Col Pillonet, quota 2500 metri a Chamois. Assieme allo scialpinista deceduto c’era una donna, rimasta illesa, che è stata trasportata in elicottero a Breuil-Cervinia sotto choc e in lieve stato di ipotermia. 

Sul posto è intervenuto SA1 con guide e tecnici del Soccorso Alpino Valdostano – SAV, unità cinofile, Sagf di Cervinia.

L’allarme è stato lanciato da alcuni testimoni presenti sul posto.

I due scialpinisti coinvolti nel distacco, dalle prime informazioni, sono di nazionalità francese.

Le operazioni di soccorso sono state rese complicate dal forte vento in quota e dalle condizioni meteo avverse.

Il bollettino neve e valanghe segnalava per oggi un pericolo 3 marcato nel nord-ovest della Regione, 2-moderato in aumento a 3-marcato nel nord, centro e sud, 2-moderato nell’est. La protezione civile ha emesso invece per oggi un avviso di criticità per vento forte. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cronaca
Cronaca
Cronaca