Cronaca di Christian Diémoz |

Ultima modifica: 14 Gennaio 2021 12:26

Valsavarenche, strada regionale chiusa per una colata di neve

Valsavarenche - Il distacco è avvenuto nel tratto tra Eaux Rousses e Pont. Nessuna persona è rimasta coinvolta, né isolata. Rischio di valanghe, per effetto della neve ventata, forte nella dorsale di confine dal Monte Bianco a Cervinia.

Immagine d'archivio

La strada regionale n. 23 della Valsavarenche è chiusa per una colata di neve, che l’ha investita nel tratto ove già in passato si erano verificati fenomeni del genere, tra Eaux Rousses e Pont. Lo comunica oggi, giovedì 14 gennaio, la Regione, sottolineando che nessuna persona è rimasta coinvolta, né isolata.

Le condizioni meteo delle ultime ore creano, come si legge nella previsione del pericolo di valanghe per oggi, “neve ventata, con lastroni in accrescimento, duri e compatti a ridosso di creste/colli o dossi sottovento, su strati deboli persistenti”. Sulla dorsale di confine nord, dal Monte Bianco fino a Cervinia (Valtournenche), oltre al vento forte ci sarà altra neve fresca e il pericolo di distacchi è classificato 4-forte.

Sul resto del territorio, dove oscilla tra 2-moderato e 3 marcato, sono da “valutare localmente gli effetti del vento, sicuramente maggiori dove i quantitativi di neve recente a debole coesione sono più consistenti (valli di Champorcher, Gressoney, Ayas)”. La tendenza del pericolo di valanghe è costante per domani, venerdì 15, mentre in “leggera graduale diminuzione” (per venti in calo e temperature di nuovo fredde) sabato 16.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>