A Turisti di Ben Wheatley il Leone Nero 2012

Il premio speciale della giuria è andata invece a 38 Témoins del francese Lucas Belvaux. Premio per la migliore interpretazione a Estefanía de los Santos, attrice de "Grupo 7" di Alberto Rodríguez.
Cultura

Il film Turisti di Ben Wheatley ha conquistato il Leone Nero alla XXII edizione del Noir in Festival di Courmayeur. Cosi spiega la Giuria Internazionale per il cinema, composta da: Jennifer Lynch (Presidente; regista, Stati Uniti), Santiago Amigorena (regista, Argentina-Francia), Pippo Delbono (attore e regista, Italia), Francesca Neri (attrice e produttrice, Italia), Franziska Petri (attrice, Germania), le ragioni del premio alla pellicola inglese. "Questa intelligente commedia nera ci ha fatto vivere un’esperienza dark, inquietante e ironica,  specchio spietato di una follia contemporanea, recitata con ironica maestria."

Il premio speciale della giuria è andata invece a 38 Témoins del francese Lucas Belvaux. "Un’opera potente in cui – spiega la Giuria –  inaspettatamente, né il killer né la vittima sono protagonisti.  E’ attraverso il silenzio dei 38 testimoni che, come in una tragedia greca, assistiamo alla rappresentazione delle debolezze e della forze umane."

Premio per la migliore interpretazione a Estefanía de los Santos, attrice de "Grupo 7" di Alberto Rodríguez. " Siamo stati profondamente colpiti dal ritratto umano di questa donna – sottolinea la nota della Giuria –  in un mondo di violenza maschile, una diversa idea di ‘femme fatale’, in un’interpretazione in cui scompare  la linea di separazione tra persona e personaggio."

Infine il premio del pubblico è andato a Hypnotisoren dello svedese Lasse Hallström mentre è stata attribuita una menzione speciale a Federico Zampaglione "che con Tulpa ha saputo ritrovare il sapore e la tradizione di un’epoca d’oro, adeguando il suo stile al pubblico di oggi." Il film uscirà nelle sale italiane distribuito da Iris Film

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte