A Villeneuve protagonista la “Fiha di Barmè”

I protagonisti della manifestazione sono i barmè, magiche cantine ricavate in anfratti di roccia. Il borgo di Villeneuve ne è disseminato, quest'anno ne verranno aperte 15.
Barmè
Cultura
Il borgo di Villeneuve si riempirà di gente sabato 15 agosto, per la terza edizione della "Fiha di Barmè". La festa è organizzata dalla Pro Loco di Villeneuve. I protagonisti della manifestazione sono i barmè, magiche cantine ricavate in anfratti di roccia. Il borgo di Villeneuve ne è disseminato, quest'anno ne verranno aperte 15. In ogni barmè ci sarà un viticoltore con i suoi vini. In piazza Assunzione, di fronte alla chiesa ci saranno i produttori gastronomici, con miele, formaggi, pane e dolci. In contemporanea, nella via centrale di Villeneuve gli artigiani esporrano le loro opere: legno intagliat, composizione di fiori secchi, sculture e molto altro.
 
Dalle 19, nel padiglione allestito davanti all'Usl, sarà possibile cenare. Due casse poste agli estremi del borgo venderanno i ciondoli in legno, i bicchieri e i tagli andini per gli assaggi di vino. Angela e Osvaldo animeranno la serata con le note delle loro fisarmoniche.
Nella chiesa del cimitero, per tutto il pomeriggio, si potrà visitare una mostra fotografica con immagini d'antan di Villeneuve. Le festa proseguirà sino a notte inoltrata in un mix di enogastronomia, cultura e musica.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte