Al Forte di Bard in treno. Fino al 12 dicembre un servizio sperimentale da Torino

Il treno partirà dal capoluogo piemontese alle ore 9.30 con fermate intermedie a Torino P.S., Chivasso, Ivrea, Pont-Saint-Martin per arrivare ai piedi del Forte di Bard alle ore 10.58. Il rientro da da Hône-Bard con un diretto alle 7.15.
Sbarco treno a Bard
Cultura

La prima volta è stato per il Marché au Fort di domenica 10 ottobre scorso. E l’iniziativa di fare arrivare un treno speciale da Torino Porta Nuova a Bard è stata un successo. Da qui l’Associazione Forte di Bard ha deciso di chiedere a Trenitalia di istituire un servizio sperimentale per tutte le domeniche dal 17 ottobre e sino al 12 dicembre 2010, festività comprese. Il treno partirà dal capoluogo piemontese alle ore 9.30 con fermate intermedie a Torino Porta Susa, Chivasso, Ivrea, Pont-Saint-Martin per arrivare ai piedi del Forte di Bard alle ore 10.58. Il rientro verrà assicurato da Hône-Bard con un diretto in partenza alle ore 17.15 con arrivo a Torino alle 18.40.
 
“Il grande successo ottenuto dal treno speciale gratuito predisposto in occasione del Marché au Fort, andato esaurito a fronte di centinaia di richieste, ci ha indotto a proseguire il dialogo costruttivo avviato con Trenitalia con l’intento di offrire ai visitatori del Forte un servizio di collegamento alternativo all’auto che consentisse di sfruttare meglio la rete ferroviaria”, spiega in una nota presidente dell’Associazione Forte di Bard, Augusto Rollandin.

Per i visitatori del Forte di Bard che sceglieranno di arrivare con il treno inoltre è prevista una promozione speciale:  per ogni pagante verrà riconosciuto un omaggio alle aree espositive (Museo delle Alpi, percorso Le Alpi dei Ragazzi, mostra Alphonse Mucha: modernista e visionario).

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte