Cultura e spettacolo di Massimiliano Riccio |

Ultima modifica: 12 Agosto 2019 14:26

All’Espace Populaire si celebrano i 50 anni di Woodstock con un concerto aperto a tutti

Aosta - Sabato 17 agosto 2019, a partire dalle 21.30. Unica regola: tutti gli artisti dovranno suonare brani eseguiti dai musicisti saliti sul palco di Woodstock.

WoodstockWoodstock

50 anni fa, dal 15 al 18 agosto del 1969, un piccolo concerto di provincia si trasformò nel festival rock più famoso della storia. Anche se la Fiera della Musica e delle Arti di Woodstock, nella contea di Ulster, conosciuta per le sue attività artistiche, si svolse in realtà a Bethel, una piccola città rurale nello stato di New York. Al di là di quello che avvenne veramente all’apice della diffusione della cultura hippie, Woodstock è diventato un simbolo della musica intesa come comunità.

Sabato 17 agosto 2019, a partire dalle 21.30, all’Espace Populaire di Aosta (in Via Mochet 7) organizza una festa della musica per festeggiare l’evento, aperto a tutti. Chi volesse salire sul palco e unirsi alla festa, può ancora contattare l’organizzazione. Unica regola, tutti gli artisti dovranno suonare brani eseguiti dai musicisti saliti sul palco di Woodstock: Arlo Guthrie, Canned Heat, Creedence Clearwater Revival, Crosby Still and Nash, Janis Joplin, Jefferson Airplan, Jimi Hendrix, Joan Baez, Santana, The Who e molti altri.

Alcuni artisti hanno già confermato la loro partecipazione: Maura Susanna, I Caimani, Macho Camacho, One Fyfty 9, Marco Brunet con Eliana, ed altri ancora. Aprirà e chiuderà la serata L’Espace, la nuova band di casa.

L’ingresso, come per il mitico festival, sarà gratuito.

Per maggiori informazioni: 3358419042 o espacewoodstock50@gmail.com

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>