“Chateaux en Musique”: otto serate per un viaggio tra musica e storia nei castelli valdostani

La potenza evocatrice della musica, la suggestione dei racconti e delle messe in scena teatrali e le antiche pietre dei castelli valdostani tornano protagonisti tra luglio e agosto della rassegna musicale itinerante tra i manieri valdostani.
Cultura
Suggestioni d’estate, di musica e di storia. E’ lo slogan di “Chateaux en Musique”, la rassegna musicale itinerante che torna in otto appuntamenti tra luglio e agosto per far rivivere il profumo culturale che si respirava una volta all’interno dei castelli valdostani di Sarre, Aymavilles, Fénis, Issogne, Verrès e del Sarriod de la Tour di Saint-Pierre e del Forte di Bard. La potenza evocatrice della musica, la suggestione dei racconti e delle messe in scena teatrali e le antiche pietre dei castelli valdostani saranno protagonisti del programma nel quale il connubio tra musica e teatro sarà incarnato dalle variegate formazioni musicali da camera dell’Ensemble à Corde, Gomalanbrass Quintet, AugustAntica Ensemble e l’Ensemble cameristico diretto dal Maestro Teresio Colombotto, e dalle compagnie teatrali Sinéquanon, Arti di Eris, Replicante Teatro e Nuovababette Teatro. E’ questa una delle novità di questa edizione che rispetto agli anni scorsi presenta diverse compagnie teatrali invece di una, formula che arricchisce l’offerta.
 
I periodi musicali che saranno ripercorsi saranno il Rinascimento, il Barocco e quello Classico nei pieno rispetto della storia musicale nella quale il castello era più attivo. Inoltre gli attori, veri e propri padroni di casa, racconteranno in brevi pièces al pubblico, la storia, i personaggi, la vita e i ritmi di questi luoghi. “L’abbinamento di suoni e castelli diventa l’occasione per favorire una conoscenza più diretta, emotivamente forte, dei luoghi e delle storie ad essi legate – ha spiegato l’assessore regionale alla Cultura Laurent ViérinQuesta rassegna spiega bene la filosofia d intervento che l’Assessorato Istruzione e Cultura sta operando nei confronti dei beni culturali, l’unione di eventi e luoghi, perché quando tutela e fruizione dialogano allora si può parlare di valorizzazione”.

Il programma:
Castello di Sarre 8 luglio 2009
Compagnia teatrale Sinéquanon – Ensemble cameristico diretto
dal Maestro Colombotto
Prenotazioni 0165 257539

Forte di Bard 15 luglio 2009
Nuovababette Teatro  – Gomalandbrass Quintet  
Prenotazioni 0125 833811

Castello di Fénis 22 luglio 2009
Compagnia teatrale Arti di Eris – AugustAntica Ensemble
Prenotazioni 0165 764263

Castello di Issogne 29 luglio 2009
Compagnia Replicante Teatro – Ensemble è Corde
Prenotazioni 0125 92933

Castello di Aymavilles 5 agosto 2009
Nuovababette Teatro  – Gomalan Brass Quintet  
Non è richiesta prenotazione

Castello di Issogne 19 agosto 2009    
Compagnia teatrale Sinéquanon – Ensemble cameristico diretto

dal Maestro Colombotto
Prenotazione 0125 929373

Castello di Verrès 12 agosto 2009
Compagnia teatrale Arti di Eris – AugustAntica Ensemble
Prenotazioni 0125 929067

Castello Sarriod de la Tour di Saint-Pierre 26 agosto
Compagnia teatrale Replicante Teatro – Ensemble à Corde
Prenotazioni 0165 904689

Tutti gli appuntamenti si svolgeranno alle ore 21 ed è obbligatoria la prenotazione visto i posti limitati all’interno dei rispettivi castelli.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte