Conferenza “15.000 anni di storia del paesaggio ai piedi del Mont Fallère”

Domani dalle 1030 alla Biblioteca regionale nel corso di una conferenza promossa dalla Société de la Flore Valdôtaine e la Société Valdôtaine verranno presentati i primi risultati delle indagini sul nuovo sito ai piedi del Fallère.
Cultura

Nel nuovo sito archeologico rinvenuto ai piedi del Mont Fallère, nel Comune di Saint-Pierre, ha lavorato nei mesi scorsi anche il Cnr Istituto per la Dinamica dei Processi Ambientali e dell’Università degli Studi di Milano.

Domani, sabato 4 dicembre, dalle 1030 alla Biblioteca regionale, nel corso di una conferenza promossa dalla Société de la Flore Valdôtaine e la Société Valdôtaine de Préhistoire et Archéologie verranno presentati i primi risultati delle indagini vegetazionali e paleobotaniche che hanno permesso di definire un quadro dell’antico paesaggio che accolse i primi abitanti della Valle d’Aosta.

L’appuntamento, intitolato  “15.000 anni di storia del paesaggio ai piedi del Mont Fallère, ricerche sulla storia della vegetazione e del clima” vedrà la presenza di Cesare Ravazzi  e Federica Badino del CNR Istituto per la Dinamica dei Processi Ambientali di Milano e di Roberta Pini dell’Università degli Studi di Milano.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura