Creatività, innovazione e ambiente chiudono il Mountain Photo Festival

Sabato 20 Settembre alle Pépinière d'entreprises di Aosta, a partire dalle ore 10, si svolge 'Open your Mountains Day' una giornata articolata in workshop, laboratori, allestimenti, mostre ed un incontro gastronomico, all'insegna dell' innovazione.
Cultura
Un Photocamp, un Workshop su immagine e creatività, un lunch “km 0” e la presentazione dei risultati del workshop fotografico “Montagna e desertificazione” sono i quattro momenti dell’evento conclusivo del Mountain Photo Festival, che per tutto il mese di settembre è stato protagonista nel capoluogo regionale ed ha unito il patrimonio storico-archeologico di Aosta a mostre fotografiche antologiche di autori tra cui: Chris Steele Perkins, Marc Riboud, John Vink, Prabuddha Das Gupta… in un percorso socio-culturale dedicato alle montagne del mondo, alle loro genti e alle loro culture.

Il Festival, curato da Alessandro Ottenga con la direzione artistica di Lorenzo Merlo in collaborazione con Contrasto (Milano) propone come ultimo evento “Open your Mountains Day”, la giornata che si articola in workshop, laboratori, allestimenti, mostre ed un incontro gastronomico, tutti legati al concetto di innovazione.

L’evento prenderà il via dalle 10 del mattino di sabato 20 settembre presso la Pépinière d’entreprises, in Via Lavoratori Vittime Col du Mont, 24 ad Aosta.

Open your Mountains Day – spiega Alessandro Ottengaconclude questa prima edizione del Festival all’insegna dell’innovazione e dei giovani, ovvero il futuro dei territori di montagna. In particolare, con la presentazione del catalogo realizzato nell’ambito del workshop fotografico svoltosi a Courmayeur a fine agosto, mostreremo al pubblico interessato le riflessioni artistiche fatte dai dieci giovani partecipanti sul tema “Montagna e desertificazione”. La montagna ha bisogno dei giovani, ha bisogno di aprirsi e di confrontarsi, in questo senso, le nuove tecnologie ed una cultura dell’immagine al contempo consapevole del proprio passato e attenta rispetto al futuro possono favorire processi di sviluppo realmente condivisi”.

Il Photocamp è una “non-conferenza” di circa tre ore in cui i partecipanti avranno la possibilità di proporre un tema libero nell’ambito del frame predefinito. Ogni intervento viene videoripreso e poi condiviso con tutti attraverso un blog. Un incontro dedicato alla fotografia e al concetto di “vetta condivisa” aperto a giovani del posto, turisti, unitamente a personaggi di spicco del mondo tecnologico e culturale.

Per partecipare al Photocamp è necessario iscriversi alla pagina:
http://photocamp.wikidot.com
 
Il Workshop “Una montagna di idee” attraverso un laboratorio sull’immagine  e innovazione si pone l’obiettivo di sensibilizzare i partecipanti sulle logiche alla base del  "Pensiero Laterale" di Edward de Bono, modo di pensare che cerca soluzioni a problemi che sembrano irrisolvibili attraverso metodi non ortodossi o usando elementi che normalmente verrebbero ignorati dal pensiero logico.
Per partecipare al Workshop è necessario iscriversi alla pagina:
http://montagna-di-idee.wikidot.com
Lunch “km 0” è, infine, l’incontro gastronomico caratterizzato da un buffet di assaggi di alimenti prodotti con le risorse del territorio valdostano: dalla cucina regionale a quella internazionale. Nel menù saranno indicati i km di ogni portata. Tutte le decorazioni saranno con materiale bio e/o riciclabile a partire dai piatti di pane, una ricetta simile a quella della pizza ma con una consistenza più rigida che permette di utilizzare questi piatti di pane come facevano gli antichi greci e che alcuni ricercatori sostengono sia l’origine della pizza: prima si mangiava il cibo che stava sopra il piatto/pizza e successivamente anche il contenitore.

PROGRAMMA DELLA GIORNATA
“Open Your Mountains Day” – Sabato 20 settembre 2008
Dalle ore 10.00 alle ore 14.30 su iscrizione
Dalle ore 14.30 alle ore 18.00 aperto al pubblico

Ore 10.00 Photocamp, una non-conferenza sul tema ‘Lo sharing pixel produce condivisione’ (Sala E-learning e Sala Colonna).
Solo su iscrizione (http://montagna-di-idee.wikidot.com)

Ore 10.30 Workshop ‘Una montagna di idee’ con un laboratorio su creatività, immagine e innovazione che utilizza il ‘Pensiero Laterale’ (Sala Ansaldo) Solo su iscrizione (http://montagna-di-idee.wikidot.com)

Ore 13.00 ‘Lunch km 0’ con degustazione di prodotti del territorio valdostano e indicazione dei km percorsi da ciascun alimento. Solo su invito.

 
Ore 15.00 Presentazione al pubblico dei risultati del workshop fotografico ‘Montagna e desertificazione’ (Sala Cogne). Aperto al pubblico. In contemporanea, all'interno della struttura, saranno proiettati in loop una serie di foto-videodocumenti intitolati ‘La scalata all’incontrario’ Aperto al pubblico

Altre informazioni: www.mountainphotofestival.com

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte