E’ a suon di jazz il debutto in Valle del Comitato Giovani Unesco

Domani, sabato 30 aprile, alla Torre dei Balivi di Aosta visite guidate e gratuite dalle ore 17. Alle 21 vanno in scena i K Quartet and friends, eclettica formazione capitanata dal pianista Beppe Barbera.
La Torre dei Balivi
Cultura

Si presenta portando in Valle d’Aosta l’International Jazz Day il neonato Comitato giovani Unesco Vda, guidato da Isabella Petroz. L’evento coinvolgerà domani, sabato 30 aprile 20 regioni italiane. Ad Aosta l’appuntamento avrà per protagonista la Torre dei Balivi con un’apertura straordinaria. 

Le visite, a partire dalle 17, saranno tenute dai giovani del Comitato e permetteranno di approfondire la conoscenza del monumento con un inquadramento generale archeologico e gli ultimi ritrovamenti tra cui informazioni sulla misteriosa e presunta prima pietra di fondazione della città. Alle 21 è in programma il concerto jazz dei K Quartet and friends, eclettica formazione capitanata dal pianista Beppe Barbera che guiderà alcuni dei migliori rappresentanti valdostani e non del genere.

L’appuntamento è promosso in collaborazione con la Soprintendenza per i beni e le attività culturali della Regione autonoma Valle d’Aosta, l’Istituto Musicale Pareggiato della Valle d’Aosta – Conservatoire de la Vallée d’Aoste e l’Associazione nazionale I-Jazz che raccoglie alcuni dei più noti e seguiti festival jazz Italiani.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura