#emozionatale, i migliori scatti in una mostra evento

Una selezione delle fotografie che meglio hanno saputo raccontare la magia delle feste sarà al centro di un’esposizione-evento, in programma il 17 gennaio 2013, alle ore 18, presso la sede dell’associazione 4K, in via Malherbes 34, ad Aosta.
foto di janainavila
Cultura

Dopo aver scartato i regali di Natale, brindato per l’arrivo del nuovo anno e fatto il pieno di dolci portati dalla Befana, è arrivato il momento di salutare le feste. Non rimarranno, comunque, soltanto un ricordo destinato a perdersi nella nostra memoria. Infatti gli scatti che meglio hanno saputo raccontare la magia di questo periodo, tra quelli che nell’ultimo mese sono stati contrassegnati su Instagram con il tag #emozionatale, faranno parte di un’esposizione-evento, in programma giovedì 17 gennaio 2013, alle ore 18, presso la sede dell’associazione 4K, in via Malherbes 34, ad Aosta.

Al primo concorso fotografico organizzato dalla community Instagramers Valle d’Aosta, in collaborazione con il quotidiano online AostaSera.it e l’associazione 4K, nell’ambito delle attività del Mountain Photo Festival, hanno partecipato in tantissimi: le foto inviate sono state 480. In ogni fotografia dovevano essere ben riconoscibili i due elementi fondamentali del contest: la Valle d’Aosta e lo spirito natalizio.

Tra quelle taggate, 268 fotografie hanno rispettato i criteri fissati dal regolamento e sono state valutate da una giuria di cui hanno fatto parte Cristina D’Arienzo per Instagramers Valle d’Aosta, Massimiliano Riccio e Moreno Vignolini per AostaSera.it, Alessandro Ottenga per l’associazione 4k e Giuliano Morelli, autore del progetto grafico del contest.

Una selezione dei migliori scatti sarà stampata ed esposta nel corso di un evento che prevede anche una serie di brevi interventi (il programma è in via di definizione) a cura dei referenti dei soggetti promotori del concorso, su tematiche riguardanti Instagram, il mondo della fotografia e quello del giornalismo. E poi, premi speciali e tante sorprese per tutti… 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura