#emozionatale, tre donne sul podio del contest Instagram

La vittoria è andata a Serena Ballistreri con una foto scattata sulle piste a Courmayeur. Al secondo posto Enrica Veseyendaz e la sua bimba, impegnata a giocare nella neve, e al terzo Margot Charbonnier, grazie ad uno scatto realizzato a tremila metri.
Cultura

Una splendida foto realizzata sulle piste di Courmayer ha regalato a “serellab” alias Serena Ballistreri, la vittoria del primo contest Instagram sulle feste natalizie in Valle d’Aosta. L’atto finale dell’iniziativa, organizzata dalla community Instagramers Valle d’Aosta, in collaborazione con il quotidiano online AostaSera.it e l’associazione 4K, nell’ambito delle attività del Mountain Photo Festival è andato in scena ieri pomeriggio con l’esposizione dei 20 scatti più belli, scelti dalla giuria tra i 480 scatti taggati #emozionatale, e la votazione popolare da parte del pubblico presente all’evento.

Lo scatto di Serena Ballestreri ha ricevuto 21 preferenze, staccando di un solo voto “enri77”, cioè Enrica Veysendaz, che ha ritratto la sua bimba impegnata a giocare sulla neve, nel giardino di fronte a casa, a Sarre. Al terzo posto, con una manciata di voti in meno (18), si è piazzata “naturelle”, vale a dire Margot Charbonnier, grazie ad uno scatto realizzato da una mongolfiere, a tremila metri di altitudine.

Alla prima classificata è andata una giacca firmata AostaSera.it mentre al podio intero è stato consegnato un libro offerto dal Mountain Photo Festival.

La mostra è visitabile fino al 25 gennaio 2013 su appuntamento (scrivendo a info@4kproject.com o telefonando al 0165.263554) oppure dal lunedì al venerdì dalle 17 alle 19, presso la sede dell’associazione 4K, in via Malherbes 34, ad Aosta. Gli autori delle 20 fotografie selezionate ed esposte possono richiedere la stampa originale del loro scatto, offerta dal negozio Photopoint di Aosta, allo stesso indirizzo. 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte