Il CVS presenta la biografia del suo fondatore: Monsignor Novarese

“Luigi Novarese. Lo spirito che cura il corpo” è il titolo della biografia del fondatore del CVS - Centro volontari della sofferenza che sarà presentata domani, domenica 7 aprile alle ore 14,30, al “Circolino” della parrocchia di Saint-Martin ad Aosta.
Mauro Anselmo
Cultura

“Luigi Novarese. Lo spirito che cura il corpo” è il titolo della biografia di Mons. Luigi Novarese, fondatore del CVS – Centro volontari della sofferenza che sarà presentata domani, domenica 7 aprile alle ore 14,30, presso il “Circolino” della parrocchia di Saint Martin di Aosta.

Sarà presente l’autore del libro, il giornalista Mauro Anselmo,giornalista professionista, che ha lavorato a “La Stampa” e, come responsabile della Cultura, a “Panorama”.

L’appuntamento, organizzato dal CVS – Centro volontari della sofferenza di Aosta – è uno degli eventi messi in calendario dall’associazione di volontariato in vista della beatificazione del loro fondatore prevista sabato 11 maggio 2013 a Roma presso la Basilica di San Paolo Fuori le Mura.

Monsignor Luigi Novarese è il sacerdote vissuto fra la prima metà e la seconda metà del Novecento che ha rivoluzionato il modo di pensare degli ammalati. Alla mentalità che li considerava oggetti passivi di carità, rassegnati all’isolamento e alla pietà per se stessi, ha contrapposto la consapevolezza che gli ammalati potevano diventare soggetti attivi di apostolato fra i sofferenti; testimoni capaci si trasmettere ai fratelli la forza e la bellezza del loro sì al Signore.
Monsignor Novarese ha dialogato con la medicina sostenendo l’utilità terapeutica della pratica spirituale. Si è confrontato con la psicologia, dimostrando l’efficacia della motivazione religiosa nel cammino di guarigione dell’ammalato. Ha arricchito la teologia con la nozione di “valorizzazione della sofferenza”. Giovanni Paolo II ha definito monsignor Novarese “l’apostolo degli ammalati”.
 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura