La magia di Celtica torna a Saint-Vincent con il Morrigan Party

Domani, sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre a Saint-Vincent l’associazione culturale Clan Mor Arth-Clan Grande Orsa con il patrocinio del Comune di Saint-Vincent e del Casino de la Vallée, organizza il Morrigan Party.
Vincenzo Zitello
Cultura

Il mondo di Celtica torna ad animare la Valle d’Aosta. Domani, sabato 31 ottobre e domenica 1° novembre a Saint-Vincent l’associazione culturale Clan Mor Arth-Clan Grande Orsa con il patrocinio del Comune di Saint-Vincent e del Casino de la Vallée, organizza il Morrigan Party. 

La dea Morrigan nel pantheon celtico è la Signora dell’Autunno, figura che rappresenta la Trasformazione, il Cambiamento, la Battaglia e la Vitalità. Morrigan sovrintendeva la festa di Samhain-Samonios, il 1° novembre, corrispondente al capodanno celtico, momento di passaggio dalla Metà Luminosa alla Metà Oscura dell’Anno, periodo durante il quale i Celti si riunivano per banchettare con cinghiale innaffiato da abbondante birra, sidro e idromele.

L’appuntamento verrà vissuto in Valle con un ricco weekend fatto di  incontri culturali, workshop di danza e di arpa celtica, concerti e spettacoli, presentati da Stefano Chiodaroli che vestirà il ruolo di ‘kilted ambassador’.

Protagonisti dell’appuntamento le ballerine dei Gens d’Ys, il gruppo celtic-punk Uncle Bard & The Dirty Bastards, l’arpista Vincenzo Zitello, il folk rock dei Folkamiseria, il metal old school dei Crohm e la musica coinvolgente degli spagnoli di fama internazionale Mago De Oz, alla loro prima tournée italiana.

Maggiori informazioni e il programma completo dell’evento sono sul sito www.celtica.vda.it

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura