L’estate porta in Cittadella i Bolonchona, Patrizio Fariselli, Deborah Petrina e i Nema Problema

Presentato il calendario di appuntamenti estivi della struttura. Si parte il 25 giugno con la Festa Verticale: laboratori gratuiti di acrobatica aerea, scrittura creativa con forme vitali, yoga dinamico, acroyoga e ancora yoga bimbi.
Da sx:Martina Peloso, Matteo Nato, Karin Scuderi, Laura Pisano, Enrico Montrosset e Fabio Molino
Cultura

Con una Festa verticale in programma questo sabato 25 giugno si apre la programmazione estiva della Cittadella dei Giovani di Aosta che mette in campo una serie di eventi organizzati dagli enti gestori e altri “nati dalla partecipazione”.
“Si tratta – hanno spiegato Fabio Molino e Enrico Montrosset – di attività che vengono proposte da chi frequenta Cittadella”. E’ il caso del cinema all’aperto a cura dell’Associazione Framedivision che dal 14 luglio e fino a fine agosto ogni mercoledì sera occuperà la piazza di Cittadella, della Jam Session che dal 12 luglio ogni lunedì vedrà un gruppo di rapper animare la serata con i musicisti dell’Ecole du Rock o ancora del contest di skate in programma il 21 agosto e della festa latinoamericana del 25 agosto.

Il cartellone di eventi “più istituzionale” debutta questo sabato con la Festa verticale e che vivrà un secondo atto a fine estate. Dalle 16.30 sono previsti laboratori gratuiti di acrobatica aerea, scrittura creativa con forme vitali, yoga dinamico, acroyoga e ancora yoga bimbi. Alle 19.30 aperitivo in compagnia della musica di Boylerz mentre alle 21.30 spettacolo di acrobatica aerea con gli allievi del corsi di Arcangela Redoglia.

Domenica 3 luglio alle 21.30 arrivano ad Aosta direttamente dal Messico i Bolonchona. La serata Ska sarà aperta dagli Skarlet. Venerdì 15 luglio alle 21.30 tocca a Patrizio Fariselli, fondatore degli AREA. Ad Aosta Fariselli porterà il progetto “Piccolo Atlante delle Costellazioni Estinte”, dodici brani che indagano il carattere di altrettante immagini fantastiche. A scaldare il palco sarà l’esibizione di AljiaZeera di Manuel Pramotton.
Giovedì 28 luglio serata teatral-comica con Leonardo Manera e Carlo Vanoni e lo spettacolo “Il cielo è sempre più blu”.
La cantante e pianista Deborah Petrina sarà la protagonista invece della serata del 5 agosto. Ad Aosta presenterà il suol ultimo lavoro “Be Blind”. Il concerto dell’artista “una delle rivelazioni odierne della musica italiana” sarà aperto dal trio di origini serbe Bojana Krunic.
Da Milano arrivano invece i Nema Problema che il 23 agosto invaderanno la Cittadella dei Giovani con sonorità balcaniche, klezmer, jazz, rock e caraibiche. Sul palco saliranno anche i Tartaraf Ethno Ensemble. Tutti gli appuntamenti sono gratuiti. 
L’estate di Cittadella si chiuderà con una due giorni di festa il 24 e il 25 settembre in occasione del primo anniversario della nuova gestione.

La struttura da oggi ha anche una Fanzine – Ventuno – curata da un gruppo di studenti, coordinato dal giornalista Chicco Mileto. 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati