Mostra Alpimagia, attività didattiche per le scuole

Durante i laboratori bambini e ragazzi affronteranno un viaggio alla scoperta di tradizioni che ancora oggi custodiscono l’anima delle genti montane.
Mostra AlpiMagia Torrione
Cultura

Da novembre e fino a febbraio nell'ambito della mostra Alpimagia. Riti leggende e misteri dei popoli alpini di Stefano Torrione", ospitata presso il Museo Archeologico Regionale, sono in programma delle attività didattiche rivolte alla scuola primaria e secondaria di primo grado. Durante i laboratori bambini e ragazzi affronteranno un viaggio alla scoperta di tradizioni che ancora oggi custodiscono l’anima delle genti montane.

Nello specifico i bambini della Scuola Primaria lavoreranno sui temi del rito, delle maschere, dell’omo sarvadzo utilizzando nella fase laboratoriale anche materiali diversi quali paglia, corde, matite, tessuti. Per i ragazzi più grandi invece è stato pensato un percorso incentrato sul concetto di tempo ciclico che ha come risultato finale la realizzazione di un prodotto di gruppo dedicato alle tradizioni (Carnevale, fuochi, rapporto uomo-natura, Natale), raccontate dalle fotografie esposte in mostra. Le attività sono su prenotazione e hanno un costo di 3 euro per ogni minore partecipante (per le insegnanti scatta una gratuità nella proporzione di 1 ogni 10 alunni). Per informazioni: 0165 275952

La mostra, inaugurata nei giorni scorsi e aperta fino al 10 di febbraio, documenta riti e leggete popolari delle Alpi, parte integrante della cultura e tradizioni delle genti di montagna.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura