“No place like home”, Luca Benedet espone ad Aosta

La mostra farà tappa in città mercoledì 30 gennaio durante il primo giorno della Fiera di Sant’Orso. L'appuntamento è dalle 8 alle 19, in via Croix de Ville 63. Si replica sabato 2 febbraio a Vetan, dalle 17 alle 23, in occasione della Vétan Classic 2013.
Cultura

“Un viaggio attraverso le stagioni, le montagne, gli amici e tutto ciò che amiamo di più della nostra casa, la Valle d’Aosta”. Si racconta con poche semplici parole, la mostra fotografica di Luca Benedet che raccoglie i migliori scatti realizzati negli ultimi due anni, durante le scorribande selvagge in compagnia dei riders Daniele Cosseta, Francois Domaine, Massimo Ferro, Thomas de Fleurian, Fabien Gontier, Christophe Rideau, Fabrizio Troilo, Davide Zanella.

Luca Benedet ha 27 anni e come fotografo freelance la scorsa estate ha immortalato gli eroici trailers del Tor des Géants, curando la pagine del blog ufficiale della manifestazione, e dell’Ultra Trail du Mont Blanc. Collabora con il magazine online Fresh & good, girando il mondo tra festival e concerti rock: a Udine, la scorsa estate, ha puntato il suo obiettivo su Dave Grohl e i suoi Foo Fighters.

La mostra farà tappa ad Aosta, domani mercoledì 30 gennaio, durante il primo giorno della Fiera di Sant’Orso. L’appuntamento è dalle 8 alle 19, in via Croix de Ville 63, nella cantina di Fabrizio Troilo, cofondatore insieme a Massimo Ferro di Aosta Valley Freeride, inziativa che si occupa di organizzare "avventure" in alta quota su snowboard e mountain bike.

Per chi non riuscirà a fareun salto in centro, l’esposizione diventerà un evento en plein air, in programma sabato 2 febbraio a Vetan, in un bosco a ridosso dell’Hotel Notre Maison, dalle 17 alle 23, in occasione della Vétan Classic 2013: una suggestiva passeggiata notturna, con tanto di fiaccole, in una cornice davvero speciale. 



 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura