‘Presepi in mostra’ a Bard: premiati sei artigiani

Per la rassegna svoltasi nel borgo sabato 6 dicembre, i vincitori sono: Gianfranco Anzola Marco Joly e Franco Pinet per il 'basso e altorilievo. Nella categoria 'Tuttotondo' ha vinto Antonio Caddeo, davanti a Elio Michele Sucquet e Nino Casetta.
Il presepe di Antonio Caddeo
Cultura

La giuria ha deciso. La rassegna che ha messo in mostra nel borgo di Bard i presepi secondo la tradizione artigianale valdostana nell’ambito di “Noël au Bourg”, ha i suoi vincitori. Fra i trentuno maestri  che hanno partecipato all’iniziativa sono stati premiati sei artigiani.

Per la categoria “Basso e altorilievo” si è aggiudicato il primo premio lo scultore Gianfranco Anzola seguito al secondo e terzo posto, rispettivamente da Marco Joly e Franco Pinet. Nella categoria “Tuttotondo” ha vinto Antonio Caddeo, davanti a Elio Michele Sucquet e Nino Casetta. Al vincitore di ogni categoria andrà un premio di 3.000 euro, al secondo classificato di 2.000 euro e, al terzo, di 1.000 euro. Per loro la premiazione sarà il 6 gennaio.

“Noël au Bourg”, comunque, non si ferma qui. Il 12 dicembre, alle ore 21.00, nella chiesa parrocchiale, è in programma il concerto della cantante eporediese Paola Mei, accompagnata al pianoforte da Luigi Bonafede e dal sassofonista Roberto Regis. Venerdì 19 dicembre sarà la volta del quartetto Ebony e, mercoledì 24 dicembre, in occasione della tradizionale Veillà nelle cantine del Borgo, la Messa di Mezzanotte sarà allietata dall’esibizione del gruppo vocale Classici con Brio.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura