Quindici artisti pronti a esibirsi nella “Scultura dal vivo”

Un evento di grande fascino alla scoperta dell’artigianato valdostano di tradizione dove si potrà ammirare l’arte e la maestria di quindici tra i più rinomati scultori della regione. Confermato anche quest’anno il concorso fotografico.
Scultura dal vivo
Cultura

Per quattro giornate, a partire dal 29 luglio sino al 1° agosto, dalle ore 15.30 alle ore 22, gli scultori professionisti valdostani, specialisti nella lavorazione del legno e della pietra, scolpiranno in diretta le loro opere, nei giardini pubblici di Avenue Conseil des Commis ad Aosta.

Un evento di grande fascino alla scoperta dell’artigianato valdostano di tradizione dove si potrà ammirare l’arte e la maestria di quindici tra i più rinomati scultori della regione. Quest’anno daranno prova della loro abilità Simone Allione di Lillianes, in coppia con Stefano Arnodo di Perloz; Ornella Cretaz di Pont-S-Martin, in coppia con Giuseppe Binel di Donnas; Dario Berlier di Gressan, in coppia con Roberto Chiurato di Saint-Vincent; Mauro Chenuil di Donnas, in coppia con Dario Coquillard di Gignod; Crestani Franco di Quart, in coppia con Crestani Matteo di Valgrisenche; Luciano Regazzoni di Fénis, in copia con Siro Vierin di Saint-Oyen; Enrico Massetto di Saint-Pierre, Robert Cavorsin di Verrayes e Sebastiano Yon di Donnas.

Anche per questa edizione è stato indetto il concorso fotografico digitale gratuito intitolato “Scultura dal vivo in 5 scatti”. Per informazioni e regolamento si rimanda al sito internet: www.sculturadalvivoin5scatti.it

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura
Cultura