Spettacolo e solidarietà alla gallery dell’Istituto Brambilla

Il premio della giuria tecnica va a Fabiola Milano, di 10 anni, per la sua interpretazione di On écrit sur les murs, quello del pubblico se l’è aggiudicato Samuele Canciello, di 14 anni, che ha portato un pezzo suonato all’organetto.
Fabiola Milano e Samuele Canciello
Cultura

I talenti valdostani, nella serata di ieri, sabato 23 febbraio, sono saliti sul palco di Verrès Got Talents, dilettando il pubblico con le loro performance, che spaziavano dal canto, alla danza caraibica, passando dalla recitazione.

L’annuale gara organizzata da Danza&Danza, con la collaborazione dell’amministrazione comunale, per la prima volta, quest’anno, ha avuto la sua sede presso la gallery dell’Istituzione Scolastica Brambilla.

Durante la serata, più di quattordici artisti sono saliti sul palco e si sono esibiti di fronte ad una giuria, composta da artisti e giornalisti, in attesa del verdetto finale. Alla fine della serata, infatti, sono stati decretati due vincitori, uno deciso della giuria tecnica, il cui premio va a Fabiola Milano, di 10 anni, per la sua interpretazione di On écrit sur les murs.

Il premio del pubblico se l’è aggiudicato Samuele Canciello, di 14 anni, che ha portato un pezzo suonato all’organetto. Durante la serata, come ogni anno, è stata organizzata una raccolta fondi: quest’anno il ricavato verrà devoluto alla Parrocchia di Verrès, per la ristrutturazione della Collegiata di Saint Gilles. “Oramai è da diverso tempo che la nostra chiesa ha dei problemi a livello strutturale, diverse zone sono crepata e gli affreschi fortemente danneggiati. – dice Don Alessandro, Parroco del paese – Purtroppo, la parrocchia non ha abbastanza fondi per provvedere ad un restauro esaustivo, dunque ringrazio a nome di tutta la comunità e della Diocesi, il direttivo di Danza&Danza per questo aiuto”.

Durante la serata, oltre le performance dei talenti in gara, anche gli artisti della scuola Danza&Danza si sono esibiti in intermezzi di danza, sia classica, che hiphop, ma anche moderna e zumba.

Danza&Danza, oramai è un pilastro per il comune di Verrès, ma per tutta la bassa valle, nell’ambito danza e delle arti figurative. “Danza&Danza è un’eccellenza per la didattica delle arti ed ha una capacità meravigliosa di organizzare eventi di questo calibro. – ricorda Alessandro Rossi, vicesindaco del paese – Ringrazio il direttivo della scuola da parte di tutto il Comune.” La raccolta fondi, ieri sera,sera, ha totalizzato 500.70 euro, sarà possibile ancora donare nei prossimi giorni, chiamando al 349 54 22 186.

Jacopo Romei

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura