Cultura e spettacolo

Ultima modifica: 19 Giugno 2018 20:55

The Avengers 2, dopo Bard tocca ora ad Aosta. In corso l’allestimento del set: diventerà Novi Grad?

Aosta - Il Forte è una base dei 'cattivi', hanno anche ricostruito un 'gabbiotto' con tanto di sbarra, mentre gli addetti agli effetti speciali hanno modificato un cancello elettrico che si apre di colpo come se venisse colpito da qualcosa... O qualcuno!

Alla fine i Vendicatori sono arrivati davvero. Tra set off-limits e fughe di notizie ieri è stato il gran giorno degli Avengers a Bard, col Forte completamente blindato. Dalle foto ‘rubate’ dall’alto si sono visti militari armati, scene di guerra e neve artificiale, anche se qualche indiscrezione in più arriva dal sito badtaste.it che scrive quanto riportato da una loro fonte: “Sul set al Forte di Bard c’erano un cannone molto simile a quelli dell’Hydra del primo Captain America, che probabilmente nel film verrà distrutto da Hulk, il mezzo busto di Hulk già visto a Johannesburg e la controfigura di Iron Man. Joss Whedon era indaffaratissimo in sala regia. Il Forte è una base dei ‘cattivi’, hanno anche ricostruito un ‘gabbiotto’ con tanto di sbarra, mentre gli addetti agli effetti speciali hanno modificato un cancello elettrico che si apre di colpo come se venisse colpito da qualcosa… O qualcuno! Probabilmente c’entreranno i fratelli Maximoff (i nuovi personaggi Quicksilver e Scarlett Witch, ndr). Nonostante il forte maltempo, comunque, sembra che siano riusciti a portarsi a casa tutto e nei primi giorni della prossima settimana gireranno una scena di un terremoto”.

Tutto è andato liscio ieri al Forte con i lavori che, stando alle indiscrezioni, sono iniziati verso le 6,30 del mattino – verso le 9 il primo ciak – e terminati alle 18 circa. Il set di Bard pare aver visto principalmente lavorare gli stunt e molte scene acrobatiche, oltre alla conferma della presenza dell’attore Jeremy Renner, interprete già nel primo film del Vendicatore Occhio di Falco.

Ancora nebulosa la trama, anche se pare proprio che il Forte avrà un ‘ruolo’ importante in ‘The Avengers: Age of Ultron’, e le indiscrezioni sui cannoni modello-Hydra fanno pensare ancora una volta alla fortezza del Barone nazista Wolfgang von Strucker, interpretato nella pellicola dall’attore tedesco Thomas Kretschmann.

Ad Aosta intanto tutto è pronto per le riprese di domani. In Piazza Cavalieri di Vittorio Veneto sono state coperte già ieri le insegne dei negozi, sostituite da altre in cirillico – assodato ormai che si tratti di lingua serba – ed è spuntata addirittura un’intera edicola ricostruita, con tanto di giornali in lingua. Un cartello lasciato per terra e al momento non ancora montato, così come le targhe delle auto, lascia pensare che Aosta diventerà Novi Grad, città dell’immaginaria Socovjia. Gli elementi più vistosi, comunque, sono senza dubbio il pullman Iveco rovesciato in mezzo alla piazza e il grosso portellone che fa pensare ad un aereo o un’astronave. Piazza che è stata anche completamente scansionata dai tecnici della produzione, come anche alcuni interni del Forte di Bard, attraverso una mappatura 3D.

Proprio uno di questi tecnici ha raccontato che tutte le scene girate in Valle avranno una durata prevista di circa 15 minuti totali, una volta terminata la pellicola.
 

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>