Un workshop di danza tradizionale africana proposto dai Mamima Swan

L'appuntamento è per sabato 7 marzo. A condurre il workshop sarà la danzatrice e coreografa Paola Fatima Casetta. Per info:Matteo Cigna 329 2292621 Andrea Carlotto 338 4979615 L’iniziativa è legata al raggiungimento di un numero minimo di 10 iscritti
I Mamima Swan
Cultura

Un workshop di danza tradizionale africana. E’ quanto propone il gruppo dei Mamima Swan per sabato 7 marzo prossimo.
Il workshop – l’impiego dell’anatomia applicata alla danza per meglio approfondire la conoscenza del nostro corpo e quindi l’acquisizione di una maggiore armonia, oltre che un mezzo per superare le differenze culturali, religiose e temporali – sarà tenuto dalla danzatrice e coreografa Paola Fatima Casetta.

“Il metodo d’insegnamento proposto da Paola Fatima Casetta 
– spiegano i Mamima Swan – si basa su una serie di principi finalizzati alla presa di coscienza dello spazio e all’interiorizzazione del movimento, utili a compiere una ricerca interiore attraverso il contatto con il suolo, inteso come fonte di energia, e la colonna vertebrale, intesa quale centro da cui partono l’energia e la pulsazione. Il percorso pedagogico proposto dalla danzatrice e coreografa Casetta parte dal presupposto che la danza africana è uno strumento per favorire l’integrazione culturale. Lavorare per diffondere il giusto spirito di questa danza affinché la stessa non sia ridotta ad un’immagine di puro esotismo è il progetto all’interno del quale si inserisce l’approccio proposto da Paola Fatima Casetta, che sarà accompagnata in questo stage dai percussionisti Piergianni Gillio e Pietro Ponzone. “

Insegnante diplomata di danza d’espressione africana in Francia, dopo varie esperienze di danza Paola Fatima Casetta incontra a Bordeaux nel 1997 Koffi Koko originario del Benin e ne diventa l’assistente nel 2000 a Vienna durante il “Sommer TanzWochen”. Successivamente ha approfondito i suoi studi della Danza Africana, tradizionale  e contemporanea, con molti maestri. Dal 1994 dirige il gruppo di Danza Africana e ricerca contemporanea “Danbal”. Dal 1989 insegna la Danza Africana e nel suo lavoro, partendo dalla tradizione africana ed avvalendosi anche di altre esperienze artistiche occidentali, elabora un proprio stile, mettendone in risalto il carattere universale ed esaltandone la sua contemporaneità.

Lo stage, che si terrà sabato 7 marzo 2009 presso la sede dei Mamina Swan, in reg. Tzamberlet 4 ad Aosta, prevede un unico livello. L’iniziativa è legata al raggiungimento di un numero minimo di almeno 10 iscrizioni.  Per informazioni:  Matteo Cigna +39 329.2292621  – Andrea Carlotto +39 338.4979615

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Cultura