Economia e lavoro di Silvia Savoye |

Ultima modifica: 25 Ottobre 2019 16:31

Partecipate, prende forma la fusione fra Nuv e Coup

Aosta - Le due partecipate, create rispettivamente per gestire la realizzazione della nuova università e del nuovo presidio unico ospedaliero, si uniscono per diventare Invald srl.

Bruno Milanesio - Amministratore unico NUVBruno Milanesio - Amministratore unico NUV

Sollecitata dalla sezione di controllo della corte dei conti e oggetto di un impegno preso dal Governo regionale con una risoluzione, arriva a compimento la fusione fra Nuv e Coup. Le due partecipate, create rispettivamente per gestire la realizzazione della nuova università e del nuovo presidio unico ospedaliero, si uniscono per diventare Invald srl.

Nelle scorse settimane Finaosta ha pubblicato un avviso per selezionare gli organi sociali della costituenda società. La scadenza per la presentazione delle candidature è lunedì 28 ottobre 2019. 

Nel frattempo sono state convocate per il 4 novembre le Assemblee Straordinarie di Coup e Nuv per l’approvazione dei progetti e l’adozione della delibera di fusione, che verrà perfezionata nella seconda decade di dicembre con la conseguente cancellazione delle società fuse.

Commenta questo articolo

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

You may use these HTML tags and attributes:

<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>