Aprirà il 29 novembre la nuova telecabina Aosta – Pila

Ad oggi, come riferito dalla società Pila Spa, manca l'impalmatura delle funi del secondo tronco, i cablaggi elettrici e le finiture, la posa dei serramenti e la messa a punto dell'impianto, in vista del Collaudo, programmato per il 15 novembre.
le nuove telecabine
Economia

Aprirà il prossimo 29 novembre la nuova telecabina di collegamento fra Aosta e Pila.
Ad oggi, come riferito dalla società Pila Spa, manca l’impalmatura delle funi del secondo tronco, i cablaggi elettrici e le finiture, la posa dei serramenti e la messa a punto dell’impianto, in vista del Collaudo, programmato per il 15 novembre.

“Il nuovo impianto  – scrive in una nota la Pila Spasarà comodo, veloce e confortevole. La lunghezza di 5,1 km è superata a una velocità pari a 6 metri al secondo, con una portata oraria di 2400 persone/ora (400 in più della precedente). Dal capoluogo Pila sarà raggiungibile in soli 17 minuti. Le cabine calde e accoglienti dal design accattivante trasporteranno 8 persone alla volta con sci e tavole, o mountain bike in estate.”

La telecabina Aosta  – Pila ha festeggiato l’anno scorso i suoi cinquant’anni.  Il collegamento voluto dal banchiere Alidoro Berard e da un gruppo di imprenditori locali dopo tre anni di lavori venne inaugurato nel 1957. L’impianto funiviario era lungo 5059 m. Bastava poco più di mezz’ora per superare i 1215 m di dislivello e la portata oraria era di 350 p/h.

In un video – http://www.youtube.com/user/AriaAperta – è possibile vedere i lavori di posizionamento dei piloni di sostegno  e ascoltare nelle parole di Roberto Francesconi, Presidente della Pila Spa, lo stato dei lavori.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte