Bcc, convocata l’Assemblea dei soci che dovrà decidere sulla revoca di Linty e Cossard

Linty e Cossard, in attesa della decisione dell'Assemblea dei soci, sono già stati sospesi in base al  "Regolamento recante norme per l'individuazione dei requisiti di onorabilità e professionalità degli esponenti aziendali". 
Economia

Sarà l'Assemblea dei soci della Bcc, convocata per venerdì 15 dicembre presso la sede di Gressan, a decidere sulla revoca del Presidente, Marco Linty e del consigliere Martino Cossard, condannati in primo grado a un anno, pena sospesa, per induzione indebita a dare o promettere utilità. 

La condanna è arrivata nell'ambito del trasferimento – mai andato in porto – della filiale di Fénis della Bcc da una sede di proprietà a una in affitto, l'ex bar-ristorante Lo Bistrot, di proprietà dell'ex Assessore Ego Perron. 

Linty e Cossard, in attesa della decisione dell'Assemblea dei soci, sono già stati sospesi dal Cda in base al  "Regolamento recante norme per l'individuazione dei requisiti di onorabilità e professionalità degli esponenti aziendali". 

  

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte