Casinò, negli ultimi tre anni oltre un milione di euro di spese legali

Nell'ultimo triennio, come spiegato da Perron, sono giunte a sentenza 31 contenziosi, in 24 casi l’azienda ha sempre vinto, in 7 si è raggiunto l'accordo conciliativo.
Economia

Superano il milione di euro le spese legali della Casa da gioco nell’ultimo triennio. Il dato è stato fornito dall’Assessore regionale alle Finanze, Ego Perron, questa mattina in Consiglio regionale. 
In particolare nel 2013 il Casinò ha speso 240mila euro, 269mila nel 2014, 441mila nel 2015 e 219mila euro nel 2016. Nell’ultimo triennio, come spiegato da Perron, sono giunte a sentenza 31 contenziosi, in 24 casi l’azienda ha sempre vinto, in 7 si è raggiunto l’accordo conciliativo, " l’azienda non è soccombente in nessun caso".

L’interrogazione di Uvp puntava a conoscere l’accordo transattivo raggiunto dalla casa da gioco con un legale che in passato aveva assistito l’azienda in alcuni contenziosi con Sitav. "Era stato richiesto il pagamento di 990mila euro" ha ricordato l’Assessore. "A seguito di numerosi contatti e dopo due decreti ingiuntivi si è arrivati ad una transazione con cui il Casinò si è obbligato a corrispondere 460mila euro in conto capitale". 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia