Cgil, Cisl, Savt e Uil consegnano a Laurent Viérin le proposte per la manovra di Bilancio

Il neo Presidente della giunta, in qualità di Prefetto, ha ricevuto il documento con le richieste su pensioni, lavoro, sanità e contratti che verrà ora trasmesso alla Presidenza dei Consiglio dei Ministri.
Laurent Vierin e Guido Corniolo
Economia, Politica

Nella giornata di mobilitazione nazionale indetta in tutta Italia anche le organizzazioni sindacali della Valle d'Aosta – Cgil, Cisl, Savt e Uil – hanno organizzato un presidio congiunto in Via Edoard Aubert, all'angolo con la biblioteca regionale. Saranno lì per tutta la giornata con l'obiettivo di informare e sensibilizzare i passanti sulle proposte del sindacato in merito alla legge di Bilancio nazionale in questi giorni in discussione al Consiglio dei Ministri. 

Proposte che mirano a “cambiare le pensioni, dare lavoro ai giovani, difendere l’occupazione, garantire a tutti una sanità efficiente e rinnovare i contratti, a partire da quelli pubblici”, come si legge in un comunicato diffuso.

Nella mattinata di oggi il documento è stato consegnato al neo Presidente della Regione Laurent Viérin che in qualità di prefetto perché sia trasmessa al Consiglio dei ministri. "E' un passaggio formale che facciamo volentieri e che trasmetteremo alle istituzioni nazionali ma soprattutto è un confronto che inizieremo sin dalla prossima settimana per lavorare, partendo dalle istanze nazionali, a modellare il bilancio del prossimo triennio per affrontare le emergenze e le urgenze ma anche per fare una pianificazione che è fondamentale costruire insieme a chi rappresenta il tessuto sociale della nostra regione". 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Politica
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte