Golden Power, Cogne Acciai Speciali: “Raccomandazioni in linea con la strategia”

Cogne Acciai Speciali accoglie con favore le raccomandazioni contenute nel dispositivo del Golden Power, approvate mercoledì scorso dal Consiglio dei Ministri. 
Cogne Acciai Speciali
Economia

“Le raccomandazioni contenute nel dispositivo del Golden Power sono in linea con la strategia di integrazione inizialmente prevista, che considera lo stabilimento di Aosta come una piattaforma di sviluppo fondamentale”. Così Cogne Acciai Speciali nell’accogliere con favore le raccomandazioni contenute nel dispositivo del Golden Power, approvate mercoledì scorso dal Consiglio dei Ministri.

La transazione è stata altresì approvata dal Consiglio per gli investimenti, Ministero dello Sviluppo Economico di Taiwan lo scorso 26 settembre e dalla Commissione per la Concorrenza di Taiwan il 28 settembre.

Con questi passaggi, annuncia ancora Cogne, l’operazione di acquisizione si concluderà entro la fine dell’anno. 

L’acquisizione da parte del gruppo di Taiwan Walsin Lihwa Corp. della Cogne Acciai Speciali era finita sotto la lente di ingrandimento del Governo.

Il Consiglio dei Ministri, su proposta del Ministro dello sviluppo economico Giancarlo Giorgetti, aveva infatti deliberato ieri, mercoledì 28 settembre, l’esercizio dei poteri speciali, sotto forma di prescrizioni, ai sensi dell’articolo 2 del decreto-legge n. 21 del 2012,  in relazione all’acquisizione da parte del gruppo di Taiwan di circa l’85% del capitale sociale della società lussemburghese MEG S.A. e, indirettamente, del 70 % del capitale sociale di Cogne Acciai Speciali Spa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte