Contributi per la valorizzazione dei prodotti forestali per le microimprese operanti nel settore

La misura è volta a favorire la produzione di energia rinnovabile e l'introduzione di nuove tecnologie, attraverso l'ammodernamento e il miglioramento delle strutture operanti nella lavorazione dei prodotti forestali.
Economia

Le domande per la concessione dei contributi relativi alla misura "Accrescimento del valore aggiunto dei prodotti forestali" potranno essere presentate fino a venerdì 2 ottobre.

La misura, la n. 123 del Programma di Sviluppo Rurale 2007-2013, intende valorizzare i prodotti forestali attraverso "l'ammodernamento e il miglioramento dell'efficienza delle strutture operanti nella lavorazione, nella trasformazione e nella commercializzazione dei prodotti forestali, favorendo la produzione di energia rinnovabile e l'introduzione di nuove tecnologie e innovazioni".

Costruzione e ristrutturazione di impianti per la trasformazione e commercializzazione dei prodotti forestali, acquisto di macchine e attrezzature forestali nuove e investimenti connessi alla tutela dell'ambiente e alla prevenzione degli inquinamenti, compresi quelli per il risparmio energetico attraverso l'uso di energie rinnovabili, quali biomasse, sole, vento ed energia idraulica sono tra gli interventi che possono ottenere i contributi, riservati unicamente alle microimprese operanti nel settore.

Le domande dovranno essere presentate alla Direzione foreste e infrastrutture, in località Amérique n. 127/A a Quart (tel. 0165.776221), che è a disposizione per eventuali chiarimenti.

Per ulteriori informazioni, consultare la sezione Risorse naturali e Agricoltura del sito www.regione.vda.it.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte