Contro la crisi finanziaria la Regione istituisce un tavolo di coordinamento tecnico

La prossima settimana intanto si riunirà il tavolo di concertazione per lo sviluppo in cui verrà presentato il bilancio regionale. Sempre la prossima settimana è in programma una riunione con le banche e i confidi.
Economia

Un tavolo di coordinamento tecnico verrà creato in seno alla Regione Valle d’Aosta per acquisire dati e approntare strumenti contro la crisi economico finanziaria internazionale. Ad annunciarlo è stato oggi, venerdì 7 novembre, il Presidente della Giunta regionale, Augusto Rollandin, nella consueta conferenza stampa.

“Questo tavolo fornirà un supporto tecnico e potrà agevolare la definizione degli interventi necessari per famiglie e imprese”
, ha precisato il Presidente. “Purtroppo ci troviamo a fare i conti con una normativa europea molto stringente sugli aiuti di Stato, con delle regole che non si possono bipassare. Speriamo che la stessa Unione europea concordi sulla necessità di attuare delle deroghe”.

La prossima settimana intanto si riunirà il tavolo di concertazione per lo sviluppo in cui verrà presentato il bilancio regionale. Sempre la prossima settimana è in programma una riunione con le banche e i confidi. Nel frattempo anche la Valle d’Aosta assieme alle altre regioni italiane ha chiesto al Governo il riconoscimento dello stato di crisi.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte