Déhors, battuta d’arresto per la bozza di regolamento

La Confcommercio ha chiesto e ottenuto una sospensione dell'iter del regolamento. Il 24 ottobre i commercianti si vedranno con gli assessori comunali competenti.
Economia

Il regolamento comunale sui déhors solleva polemiche. La Confcommercio ha chiesto e ottenuto la sospensione dell’iter del regolamento e un incontro con gli assessori comunali competenti si terrà il 24 ottobre prossimo.

“Siamo rimasti stupiti dal fatto – spiega Giuseppe Sagaria, Vice Presidente Vicario di Confcommercio Imprese per l’Italia Valle d’Aosta – che della bozza ne sia stata data pubblicità dall’assessore Stefano Borrello attraverso gli organi di informazione prima ancora di esaminare le nostre proposte”. In particolare i comercianti sollevano dubbi sulle "caratteristiche previste per le strutture, lo sviluppo delle stesse, la tempistica per eventuali sospensioni di autorizzazione per eventuali lavori o manifestazioni pubbliche ed altre. "

“Confidiamo – spiega ancora Sagaria – che nel corso del confronto prevalga il buon senso sui criteri amministrativi al fine di consentire agli esercenti di offrire ai clienti servizi sempre più efficienti ed accoglienti e di poter lavorare senza inutili lacci ed impedimenti di ordine prettamente burocratico”.

 

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte