Europa, la Giunta vara i primi tre programmi della strategia 2014/2020

Approvati il Fesr da 64 mln di euro, il Fse da 55,2 milioni di euro e il Psr da 138,7 mln di euro. Sei saranno poi i programmi di cooperazione territoriale, che saranno presentati in autunno.
Economia

Era uno dei provvedimenti bloccati dalla crisi politica in atto. Con l’elezione della nuova Giunta e il rientro in possesso dei pieni poteri l’esecutivo regionale ha oggi varato i tre programmi della strategia europea 204/2020.

La strategia si articola in 10 programmi per gli investimenti per la crescita e l’occupazione. Nel dettaglio oggi sono stati deliberati dal Governo regionale: il programma investimenti per la crescita e l’occupazione FESR del valore di 64 milioni di euro, di cui 32 milioni di fondi europei, 22,4 milioni di fondi statali e 9,6 milioni di cofinanziamento regionale, il programma investimenti per la crescita e l’occupazione del Fondo sociale europeo del valore di 55,2 milioni di euro (27.600.000 euro di cofinanziamento europeo, 19.320.000 euro statale e 8.280.000 euro regionale) e il Programma di sviluppo rurale da 138.706.000 euro (59.814.000 euro cofinanziamento europeo, 55.224.400 euro statale e 23.667.600 euro regionale).

Sei saranno poi i programmi di cooperazione territoriale, che saranno presentati in autunno, mentre a fine anno verrà ultimato il fondo per lo sviluppo e la coesione.

 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte