Eurotravel: Benin “Mi dispiace per i disagi. L’unico conforto è che il marchio resterà sul mercato”

L’ex patron e fondatore del Tour operator Eurotravel, Cleto Benin, in una lettera di commiato inviata agenti di viaggio esprime rammarico per i disagi arrecati e auspica la ricrescita del marchio che non scomparirà.
Cleto Benin
Economia
“Sento il bisogno di esprimere il mio profondo rammarico per i disagi subiti a causa nostra, soprattutto nel corso degli ultimi tempi”. Comincia così una lettera inviata lo scorso 25 agosto dall’ex patron Eurotravel Cleto Benin agli agenti di viaggio legati al marchio creato nel 1983 e che fino a qualche mese fa era considerato il quinto Tour operator in Italia.
“Mio fratello Angelo ed io, insieme a tutti i nostri collaboratori – continua la lettera –  abbiamo fatto tutto quanto ci è stato possibile per permettere al nostro gruppo aziendale di rimanere sul mercato, pur con tutte le difficoltà che il nostro settore sta attraversando. In effetti, la grave situazione finanziaria globale ha prodotto una chiusura del credito da parte dei vari istituti finanziari, causando non pochi problemi, in particolare al comparto turistico. Questa situazione è stata oltretutto peggiorata dal grave ritardo con cui alcune importanti aziende hanno pagato i nostri crediti”.

Purtroppo, tutti i progetti, le ipotesi, le promesse, di chi si è avvicendato al nostro tavolo per cercare – proporre una soluzione che potesse permettere alla nostra azienda di proseguire il suo cammino, non hanno avuto esito – spiega Benin –  A questo punto, dopo ben 26 anni di crescita costante e di soddisfazioni reciproche, e dopo che il nostro marchio Eurotravel, anche grazie al tuo sostegno e a quello di tutti gli altri colleghi, ha raggiunto posizioni importanti nel settore del turismo, siamo stati costretti ad iniziare una procedura di liquidazione lasciando le redini dell’azienda in nuove mani”.

Mi è di conforto che il marchio Eurotravel, sul quale e per il quale ho speso, insieme a mio fratello, così tanta parte della mia vita, non sparirà dal mercato. Infatti, un gruppo di imprenditori seri, esperti e preparati, e soprattutto con grande solidità economica, hanno costituito una nuova società che ha l’obiettivo di riportare il marchio Eurotravel, che da sempre è sinonimo di qualità e professionalità, alle posizioni di mercato che gli sono consone e dovute”.

A chiusura delle lettera Benin auspica una veloce ricrescita del marchio affinché i collaboratori abbiano la possibilità di continuare la propria opera mantenendo o riprendendo l’attività lavorativa. “Questo è il mio auspicio – conclude Benin – perché tutti i collaboratori di Eutrovel meritano il giusto riconoscimento per il loro prezioso supporto, soprattutto nei recenti momenti di difficoltà”.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte