Finisce l’esperienza di Io Centro, la campagna di sconti del Comune di Aosta

A decidere lo stop dell'iniziativa sono stati i commercanti in accordo con il Comune di Aosta. Nell'ultima edizione della campagna solo 87 esercizi commerciali avevano aderito alla campagna. Scarso appeal anche da parte degli utenti.
Io Centro 2011
Economia

Io Centro, la campagna di sconti, dell’ultima settimana del mese, non si farà più. A decidere lo stop dell’iniziativa sono stati i commercanti in accordo con il Comune di Aosta. Come spiega oggi l’Assessore al Commercio di Aosta, Patrizia Carradore, sulle pagine de La Stampa, Io Centro aveva avuto troppo poco appeal, sopratutto nell’ultima edizione, sia fra gli utenti che fra i commercianti.

In particolare nel 2011 solo 87 esercizi commerciali hanno aderito all’iniziativa. L’iniziativa era stata avviata dall’Amministrazione comunale di Aosta nel 2009, con l’obiettivo di rilanciare il settore del commercio e ad agevolare gli acquisti delle famiglie negli ultimi sette giorni del mese e nei primi sette giorni del mese successivo, quelli più difficili per far quadrare il bilancio familiare, con sconti o promozioni sui prodotti in vendita nei negozi ed offerte di servizi e prestazioni a tariffa ridotta, da parte di artigiani e liberi professionisti.

Nell’ultima edizione la campagna era stata estesa alle ultime due settimane del mese. L’impegno economico del Comune è stato di 35 mila euro per il periodo da marzo 2011 ad aprile 2012, quando si è chiusa l’iniziativa.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte