In Valle d’Aosta il mutuo si chiede a 37 anni, vale 168.000 euro e durerà 25 anni

I valdostani più cauti della media: uno su due sceglie il tasso fisso. Lo studio è stato condotto da Mutui.it, il comparatore online, sulle oltre 3.000 richieste di mutuo arrivate al proprio sito dalla Valle d’Aosta.
Economia

La stima arriva da Mutui.it, il comparatore online che ha analizzato, sulle pagine del proprio sito, oltre 3.000 richieste di mutuo provenienti dalla regione. Dai dati si evince che la richiesta di mutuo viene fatta mediamente a 37 anni, uno in più rispetto alla media nazionale, ferma a 36. Il finanziamento richiesto è pari a 168.000 euro, poco più dei 160.000 euro mediamente chiesti a livello nazionale. L’importo equivale circa al 76% del valore dell’immobile che si intende acquistare e si è disposti ad impegnarsi per 25 anni (così come nel Nord e Sud Italia mentre nelle regioni settentrionali si arriva fino a 35 anni) con l’Istituto finanziatore.In Valle, inoltre, si è registrata una forte richiesta di finanziamenti a tasso fisso (circa il 51% del totale), a scapito di quelli a tasso variabile, solo il 31%, mentre la media del Nord Italia sale al 36%. 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte