Pensioni salve per gli iscritti a Fopadiva. Almeno fino alla fine dell’anno

Con tre milioni di euro la Giunta regionale ha deciso di coprire le eventuali perdite che dovessero subire gli investimenti di Fopadiva. E dal 2009 sarà possibile sottoscrivere investimenti garantiti.
Palazzo regionale
Economia

Un altro tassello per parare i colpi della crisi finanziaria, la Regione lo ha messo per dare riparo gli iscritti al fondo pensionistico regionale. Con uno stanziamento di 3 milioni di euro, sarà possibile salvaguardare il denaro accumulato prima del pensionamento. Almeno fino alla fine del 2008. A partire dal 1°gennaio saranno disponibili investimenti garantiti con redimenti minimi pari a quelli del trattamento di fine rapporto.

“Abbiamo approvato questo provvedimento – ha affermato l’assessore alle Finanze, Claudio Lavoyer – per offrire ai lavoratori le stesse condizioni proposte al momento in cui hanno aderito al fondo, indipendentemente da come andranno il mercato e le borse”.

Fopadiva, che ad oggi conta circa 6mila aderenti, ha visto scendere del 2,5% circa il propiro patrimonio nei primi otto mesi dell’anno. Una perdita comunque contenuta rispetto ad una media nazionale del 3,4%.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia
Economia

Fai già parte
della community di Aostasera?

oppure scopri come farne parte