Per il mondo industriale:  “La ripresa c’è, ma è lenta e non per tutti”.

Pubblicati i risultati dell'indagine previsionale del secondo trimestre 2017.
Economia

 "La ripresa c’è, ma è lenta e non per tutti". Così Paolo Giachino, Presidente di Confindustria Valle d'Aosta, commenta i risultati dell'indagine previsionale del secondo trimestre 2017.

Le previsioni delle imprese valdostane per il secondo trimestre 2017 si mantengono sostanzialmente stabili, con indicatori allineati a quelli rilevati nel periodo precedente. Il saldo ottimisti/pessimisti evidenzia un lieve miglioramento delle attese per ordini, sia interni che export, ed investimenti. La produzione si mantiene in terreno positivo per il terzo trimestre consecutivo. Vengono definiti invece "incoraggianti" i dati relativi all’andamento degli incassi e ai tempi medi di pagamento da parte dei soggetti privati e pubblici che presentano una lieve contrazione.

"A fare la differenza, in senso positivo – spiega ancora Giachino –  si conferma il ruolo delle esportazioni e delle imprese, in relazione alla loro capacità di seguire la domanda internazionale. Sembra rimettersi in moto l’attività di investimento, anche se sulle decisioni delle imprese funge da freno la situazione non ottimale dal punto di vista finanziario. Lo testimonia l’elevata percentuale di intervistati che denuncia ritardi negli incassi.” 

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia