Total tax rate, cittadini aostani lavorano 207 giorni all’anno per pagare le tasse

A dirlo è il “Comune che vai fisco che trovi” dell’Osservatorio Cna nazionale sulla tassazione della piccola impresa.
Economia

Nel 2016 i cittadini di Aosta dovranno lavorare per il fisco per i primi 207 giorni dell’anno. A dirlo è il  “Comune che vai fisco che trovi” dell’Osservatorio Cna nazionale sulla tassazione della piccola impresa.

Secondo lo studio Reggio Calabria è la città italiana con la fiscalità più elevata: il Total tax rate tocca il 73,2 per cento. Seconda è Bologna, con il Ttr al 71,9 per cento, terza Roma con il 69,8 per cento. Al capo opposto la città meno onerosa è Gorizia con il Ttr al 54,4 per cento e Tax free day il 17 luglio, seguita da Cuneo, Belluno, Sondrio e Udine.  In questa speciale classifica, con una percentuale del Ttr del 56,6%, Aosta si classifica al 112° posto sui 124 Comuni capoluoghi di Provincia e Regione presi in considerazione dallo studio dell’Osservatorio.

Il Total tax rate, ovvero l’aliquota fiscale totale nazionale, regionale e comunale, nel 2016 arriverà mediamente al 61%: un incremento che deriva dall’aumento programmato dell’aliquota dell’Ivs (Invalidità-vecchiaia-superstiti), la contribuzione previdenziale della Cassa artigiani e commercianti, solo in parte attenuato dall’elevazione della franchigia Irap a 13mila euro.

Cna chiede di operare per ridurre la pressione fiscale rendendo l’Imu sugli immobili strumentali completamente deducibile dal reddito d’impresa; utilizzando le risorse provenienti dalla spending review e dalla lotta all’evasione per ridurre la tassazione sul reddito delle imprese personali e sul lavoro autonomo; introduendo una misura premiale che riduca l’imposizione sul reddito incrementale rispetto al reddito “ideale” stimato dagli studi di settore; definendo il concetto di autonoma organizzazione ai fini del non assoggettamento all’Irap;
o ancora introducendo l’Iri (Imposta sul reddito delle imprese) per consentire alle imprese personali di allineare l’imposizione sui redditi re-investiti in azienda a quella applicata alle società di capitali.

Vuoi rimanere aggiornato sulle ultime novità di Aosta Sera? Iscriviti alla nostra newsletter.

Articoli Correlati

Economia